Turandot alla Scala

 

Milano, Museo Teatrale alla Scala 
dal 29 Aprile al 30 Giugno 2015  

Prorogata fino al 5 Luglio

In occasione della rappresentazione di Turandot al Teatro alla Scala, che il primo maggio segnerà l’inizio dell’Esposizione universale a Milano, si inaugura la mostra Turandot alla Scala. Poche “prime” scaligere hanno generato tanta attesa quanto la première della Turandot nel 1926, e poche opere nella storia hanno richiesto un impegno così massiccio da parte di un editore per portarla sulle scene e garantirne il successo. Nel caso di questa maestosa ma incompiuta opera, il ruolo dell’editore Ricordi era caratterizzato da un’intensa partecipazione in tante fasi della sua preparazione, e di conseguenza i suoi archivi custodiscono una quantità di materiali unici e preziosi, di grande interesse per gli studiosi e gli appassionati. Nella mostra che il Museo Teatrale inaugura in occasione di questa rappresentazione dell’estremo capolavoro pucciniano, l’Archivio Storico Ricordi espone per la prima volta le carte autografe di Puccini del celebre Vincerò dell’aria Nessun dorma, oltre un piccolo saggio di affascinanti documenti dall’immensa raccolta che custodisce: bozzetti delle scene originali, figurini di costumi, lettere, edizioni da collezionismo, materiale pubblicitario e altro. Per la prima volta si potranno ammirare affiancati una pagina degli schizzi finali di Puccini e il corrispettivo di Berio, per gentile concessione della Paul Sacher Stiftung di Basilea. Ad arricchire la mostra, e quale ulteriore accattivante testimone di spettacolari messinscene, dagli archivi della Scala saranno esposti alcuni splendidi costumi originali.

Maggiori informazioni: 
Lunedì – Domenica
9.00-12.30 / 13.30-17.30
Teatro alla Scala